Il rapporto sessuale di una donna è più vario di quello di un uomo. In un certo senso, possiamo dire che una donna è imprevedibile..

E a volte ci vuole una notevole esperienza di convivenza con un uomo, in modo che inizi a capirla e sentire come comportarsi, in modo che tutto funzioni con lei a letto. Per prima cosa, soffermiamoci sulle differenze tra le prime tre fasi del rapporto femminile rispetto al rapporto maschile, associate alla differenza tra i genitali corrispondenti..

Nella fase di eccitazione, a causa dell’afflusso di sangue ai genitali, le grandi labbra si raddrizzano e quelle piccole aumentano di diametro di 2-3 volte, cambiando colore dal rosa pallido al rosso scuro. La maggior parte delle donne sperimenta anche l’allargamento e l’indurimento del clitoride. Letteralmente 10-15 secondi dopo l’inizio dell’eccitazione sessuale, inizia a emergere la lubrificazione, che rende la vagina umida, il che facilita l’imissia del pene. La vagina, specialmente i suoi due terzi interni, viagra prezzo si allunga e si espande. Se in questo momento viene eseguita l’immissione del pene e vengono eseguiti i primi attriti, l’uomo può avere l’impressione che il pene “perso” nella vagina senza aggrapparsi a nulla.

Tuttavia, questa è un’impressione fuorviante di una donna poco eccitata. Se continui ad accarezzare o
attriti, quindi a causa del trabocco di sangue venoso nelle pareti del terzo esterno della vagina, una donna forma un polsino orgasmico (simile all’erezione del pene di un uomo), che copre strettamente il pene dell’uomo e il rapporto sessuale della donna entra in una fase di plateau. La varietà dei rapporti sessuali di una donna è principalmente dovuta al fatto che la presenza o l’assenza del suo orgasmo non influisce affatto sulla capacità di rimanere incinta (ma questa capacità dipende dalla sua costituzione sessuale). Pertanto, la presenza obbligatoria dell’orgasmo come uno degli attributi principali del rapporto sessuale di una donna non è il fattore della sua vita sessuale, che la natura dovrebbe correggere nel processo di lunga evoluzione..
A questo proposito, alcune donne (secondo varie fonti, il 10-15% e addirittura il 22,4%) sono frigide, in nessun caso sperimentando un orgasmo.

La sessopatologia in alcuni casi considera la frigidità come un disturbo sessuale, e in altri – come la freddezza sessuale in assenza di anomalie nella sfera mentale e fisica di una donna. Apparentemente, la prima opzione dovrebbe essere associata al fatto che una donna in alcuni casi ha avuto o ha (ad esempio, durante i sogni erotici) orgasmi, quindi è scomparsa e durante il rapporto non sono stati raggiunti. In questo caso, la frigidità è il risultato di un difetto nell’educazione della donna o dell’incompetenza del suo partner sessuale..

La seconda opzione può essere associata a freddezza sessuale realmente congenita, ad es. con l’incapacità di una donna di provare un orgasmo in generale (la cosiddetta frigidità costituzionale). In entrambi i casi, la vita sessuale delle donne gelide procede senza bisogno interiore, principalmente per senso del dovere coniugale e per evitare conflitti con il marito. In questo caso, una donna deve fingere di avere presumibilmente un orgasmo, il che contribuisce notevolmente alla fiducia in se stessi maschile..

D’altra parte, le donne hanno indicatori oggettivi attraverso i quali un uomo può scoprire la presenza o l’assenza di orgasmo. Quindi, subito dopo l’orgasmo, alcune donne sperimentano il cosiddetto “arrossamento sessuale”. È un’eruzione cutanea simile al morbillo sul petto che appare all’improvviso, dura pochi minuti e scompare gradualmente. Questo rossore

non succede a tutte le donne. Ma il secondo segno è inerente a tutte le donne: il loro orgasmo è sempre seguito da un’erezione dei capezzoli. Nonostante il sollevamento dei fianchi, l’espulsione del bacino, i gemiti appassionati – poiché non c’è l’erezione dei capezzoli, allora non c’è l’orgasmo.

Il secondo fattore che influenza la varietà dei rapporti sessuali tra le donne che sono in grado di provare l’orgasmo è la sua multivarianza. La multivarianza si manifesta sia nel luogo dell’orgasmo che nel suo tipo (o nella natura del decorso). Nel sito di localizzazione, l’orgasmo di una donna è: clitoride (40-56%); vaginale o vaginale (33-37%); zvirkalny o uterino; perineale; misto (27%). In quest’ultimo caso, l’orgasmo di una donna può essere simultaneo, interessando diversi dei suoi organi, o sequenziale, quando si verifica per la prima volta in un luogo e poi continua in un altro. Più della metà delle donne di questo tipo nota la comparsa di un orgasmo prima nel clitoride, circa un terzo nella vagina e il resto in altri luoghi..

In apparenza, un orgasmo femminile è: solitario, come quello di un uomo (10%); ondulato (84%); multiplo o multiorgastico (circa il 5%); protratta (non più dell’1%). Un singolo orgasmo pulsa con un singolo picco simile a un maschio, a scatti, ma spesso il 20-30% più lungo di un maschio. La specificità di un tale orgasmo è la contrazione ritmica dei muscoli della vagina, dell’utero, del pavimento pelvico, del perineo, del diaframma e persino dell’addome. Bacino e la comparsa di una sensazione di calore che si estende a tutto il corpo.

In questo caso, si ha la sensazione che qualcosa venga spremuto dal corpo, il che ha dato origine a un giudizio errato sull’esistenza dell’eiaculazione femminile. Quindi arriva una contrazione ritmica involontaria dei muscoli della vagina, del piccolo bacino, ecc., Sentita da tutto il corpo e simile ai battiti del polso, per cui ha ricevuto il nome “pestaggio pelvico”. È accompagnato da una sensazione di nulla, estasi travolgente, sensualità insolita. In questo caso, la frequenza respiratoria raggiunge i 40 al minuto, la pressione sanguigna a volte sale a 200 mm Hg. Arte. e più in alto, e la frequenza del polso arriva fino a 140-170 battiti al minuto.

Il numero di battiti varia da donna a donna: da 3-4 a 12-15. Poi arriva la fase di sedazione, ma a differenza del rapporto sessuale maschile, la donna non sperimenta depressione, ma c’è un semplice calmante del corpo con un flusso di ritorno di sangue dai genitali e la scomparsa del polsino orgasmico, alleggerimento del pelle arrossata, diminuzione del polso e della pressione sanguigna. Allo stesso tempo, l’eccitazione della donna diminuisce gradualmente fino a uno stato normale, che a volte richiede fino a 10-20 minuti.

Va notato che in alcune donne che sperimentano un orgasmo uterino, una certa quantità di liquido viene effettivamente escreta. In questo caso, inizialmente, il cosiddetto tappo di Kristeler, che è un coagulo di muco, viene espulso dalla cervice, quindi vengono espulse le secrezioni della cervice e delle ghiandole di Bartolini. Di solito, tutto questo liquido è un po ‘, ma alcune donne ce l’hanno in un rapporto sessuale, come si dice in un giornale scandalistico, su “una tazzina di caffè”. Pertanto, tali donne hanno sempre problemi con la pulizia della biancheria da letto, se non vengono prese misure in anticipo (non mettere tovaglioli spessi come un asciugamano).

C’è un’altra fonte di fluido nelle donne: questa è la vescica..
In un numero molto piccolo di donne, è possibile una tale combinazione di tensione muscolare durante l’orgasmo, che porta alla spremitura del contenuto della vescica, che può anche essere percepita come eiaculazione femminile. C’è solo una via d’uscita: svuotare la vescica immediatamente prima del rapporto. Con un orgasmo ondeggiante, si verificano da 5 a 15 onde di tensione dei muscoli degli organi genitali con la comparsa simultanea di sensazioni orgasmiche. Ogni onda può durare da poche a diverse decine di secondi. In questo caso, la forza delle sensazioni, di regola, aumenta di onda in onda..

A volte c’è solo un’ondata di orgasmo.

Poi parlano dell’orgasmo a cupola. Inoltre, in momenti diversi, a seconda del momento della precedente astinenza, dell’umore, del benessere, ecc. la stessa donna può provare orgasmi sia a cupola che ondulati. Ma in tutti questi casi, per la piena soddisfazione di una donna, sono necessari attriti intensi durante l’orgasmo (che può essere fatto sia dal lato dell’uomo, sia, naturalmente, dal lato della donna o insieme). Ecco come differisce da un singolo orgasmo e dall’orgasmo di un uomo, dove tali attriti non sono richiesti..

Le donne multiorgastiche sono in grado di provare più orgasmi durante un rapporto, proprio come gli uomini multiorgastici. Come gli uomini, durante l’orgasmo, hanno una contrazione ritmica dei muscoli dei genitali, del perineo, del bacino e persino dell’addome. Ma la curva di eccitazione alla fine del rapporto non finisce con l’oppressione, ma con la tranquillità, che di solito richiede un po ‘di tempo..
Per la piena soddisfazione di una donna multiorgastica, è necessario che il rapporto continui fino a quando non ha sperimentato l’intera serie di orgasmi. Questo può essere 8-12 e talvolta fino a 20 orgasmi in un massimo di 20 minuti. Queste donne sono chiamate superpotenti e sono molto rare e solo tra le persone con una forte costituzione sessuale. Un orgasmo persistente può essere considerato come un orgasmo a cupola prolungato, che si estende per 1-3 o anche 4 ore. Per tutto questo tempo, gli attriti devono essere eseguiti.

Ovviamente, non tutti gli uomini possono soddisfare una donna con un tale orgasmo. Come una variante molto rara della norma di una donna con una forte costituzione sessuale e un sistema nervoso molto sensibile, si può distinguere un orgasmo continuo con una contrazione ritmica dei muscoli degli organi genitali, che si verifica immediatamente dopo l’inizio degli attriti di il pene nella vagina e continua fino alla loro fine, vale a dire prima della fine del rapporto dell’uomo.

Con un tale orgasmo, il rapporto sessuale non dovrebbe essere prolungato, altrimenti causerà il grande affaticamento muscolare e l’affaticamento di una donna invece della soddisfazione. Inoltre, va tenuto presente che se, con l’introduzione del pene nella vagina, toccando i genitali di una donna, o anche con una sola idea di rapporto, inizia a contrarre convulsamente (spasmo) del muscoli degli organi genitali, quindi questo non è più un orgasmo, ma vaginismo – un tipo di disturbo sessuale che deve essere visto da un medico. Interessanti variazioni si osservano con orgasmi misti. Molto spesso si tratta di un orgasmo clitoride-vaginale o vaginale-clitorideo, all’inizio del quale i tremori e le sensazioni iniziano prima nel clitoride e poi si spostano nella vagina o viceversa. Ma ci sono anche altre varietà.

Ad esempio, un orgasmo può iniziare nella zona del clitoride come quello di un uomo con diverse contrazioni rapide e ritmiche dei muscoli addominali, per poi trasformarsi in un vaginale a cupola o addirittura ondulato, della durata di diversi minuti..

Le donne con questo tipo di orgasmo hanno un clitoride più sensibile e una vagina che non è affatto sensibile prima dell’orgasmo. Pertanto, hanno bisogno di lunghi preliminari con la carezza del clitoride senza imissia del pene fino all’orgasmo (l’imissia in questo momento è semplicemente spiacevole per loro). Anche l’assenza di imissia per un uomo in questo caso è molto utile, poiché aiuta a conservare la sua forza per l’attuazione di attriti intensi durante l’orgasmo prolungato di una donna..

Naturalmente, gli esempi sopra delle forme di rapporto sessuale di una donna e le varietà del suo orgasmo non esauriscono affatto tutta la varietà delle manifestazioni sessuali di queste creature imprevedibili. E se un uomo ha una certa esperienza sessuale e talvolta a lungo termine con una o anche più donne, allora quando si incontra un nuovo partner, questa esperienza molto probabilmente danneggerà solo il raggiungimento dell’armonia nelle loro relazioni intime. Dal momento che ogni donna è un mistero completo non solo per l’uomo che è interessato a lei, ma, ciò che è più offensivo, per se stessa. Ed entrambi devono risolvere di nuovo questo enigma. La conoscenza delle questioni della costituzione sessuale qui può essere molto utile per loro..

Articoli simili

  • Sesso secondo le leggi del TaoCosa succederà se unisci la saggezza dei millenni, la poesia e il sesso? Il risultato è l’arte taoista dell’amore: rinnovare, donare giovinezza e salute e…
  • Il sesso rimane con una persona! Come rimanere al culmine della tua vita sessuale fino alla tua morteIl percorso verso il sesso di qualità a qualsiasi età è attraverso la lettura di questi consigli. Sarà più facile usarli se ti ricordi in anticipo,…
  • Hai letto prima di andare a letto, Desdemona? Elenco dei desideri sessuali maschili segreti per le donneQuesto giorno è arrivato. Abbiamo scritto un articolo appositamente per le donne e, ovviamente, parlerà del sesso. Le donne e il sesso sono generalmente ciò che ci piace…